• BANNER ok 1
  • BANNER ok 2
  • BANNER ok 3
BANNER ok 11 BANNER ok 22 BANNER ok 33
Wordpress Carousel by WOWSlider.com v4.8m
 
 
 
IL DIAFRAMMA 
 
Il diaframma è formato da un ampio tendine centrale detto centro frenico,dal quale originano i fasci carnosi del muscolo che si inseriscono sullo sterno, sulle coste e sulle vertebre lombari. 
Il diaframma è un muscolo asimmetrico, infatti la cupola destra è tipicamente più grande e più forte della sinistra. 
 
Il muscolo diaframma è il più importante muscolo inspiratorio e da solo è in grado di provvedere all’inspirazione in condizioni di riposo. 
Se invece aumentano le richieste metaboliche, come ad esempio avviene durante l’esecuzione di attività fisiche, il volume degli spazi aerei determinati dalla contrazione del solo diaframma non sono più sufficienti. Per sopperire a questo, l’organismo aumenta la frequenza respiratoria e attiva la muscolatura inspiratoria accessoria al fine di sollevare le prime coste e massimizzare così gli spazi aerei.  
 
Questa compensazione fisiologica può presentarsi anche in condizioni di non fisiologia, per esempio negli stati di iper-tonicità del muscolo diaframma. 
 
 
 
Il diaframma è uno dei più importanti trasduttori dell’eccesso di informazioni emozionali in dissipazioni meccaniche. L’elemento comune a tutti i soggetti che soffrono particolarmente il carico psicologico quotidiano è l’aumento della fase inspiratoria e una perdita progressiva di quella espiratoria, spesso associata ad ansia. Quello che razionalmente sembrerebbe avvenire è una richiesta di ossigeno superiore a quella che realmente l’organismo necessita, come se il cervello pensasse che stiamo correndo e invece siamo fermi. Questa iper-attivazione della muscolatura inspiratoria determina nel tempo una sua retrazione, una riduzione della sua funzionalità e conseguentemente una variazione prepotente dell’assetto posturale. 
 
Tali componenti disfunzionali comportano una flessione della regione dorso-lombare (inserzione dei pilastri diaframmatici) ed un utilizzo eccessivo della muscolatura inspiratoria accessoria come i muscoli scaleni e il muscolo piccoli pettorali. Questa condizione determina l’atteggiamento in chiusura del tronco e delle spalle, e una sensazione di costrizione nella regione anteriore del collo. Inoltre, essendo più grande a destra, il diaframma ipertonico devia comunemente il tronco in questa direzione. 
 
 
 
 
             
 
 
 
LIBRI DI GIACOMO MARGIACCHI 
 
L'autore, esperto di posturologia nei suoi libri affronta temi innovativi nell'ambito della posturologia e della terapia manuale. La sua preparazione trasversale fornisce una visione veramente globale dell'essere umano. L'osteopatia, punto di partenza dell'autore, è solo la pedina di inizio per affrontare conoscenze del tutto rivoluzionarie.
     
Copyright 2012 Dr. Giacomo Margiacchi | Via Roma 7 - 52100 AREZZO | p.iva 01975610518